CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

PIVARI: Prof, all’Inferno ha visto Moggi?

PROF. D'AMICO: Moggi è al centro dell’Inferno che mangia tre persone: una è Moratti...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
La nostra consulta
Edoardo Celentano | Scuola | 03 gennaio 2014 alle 16:25:54

Sono molti i ragazzi della nostra scuola che sono stati chiamati a votare per il rinnovo dei rappresentanti del liceo in consulta senza sapere nemmeno di cosa si occupasse o semplicemente cosa fosse!

Sappiamo bene che la consulta viene completamente ignorata dalla maggioranza delle popolazione studentesca, nonostante sia di rilevante importanza per tutti prendere coscienza dei provvedimenti che vengono da essa attuati.

Ecco perché noi abbiamo deciso di raccontarvi brevemente la sua funzione e il suo scopo!

La consulta provinciale degli studenti (CPS) è un organismo istituzionale di rappresentanza studentesca su base provinciale. È composta da due studenti per ogni istituto secondario superiore della provincia ( sia statale sia paritario ) che vengono eletti dai loro compagni di scuola. Le CPS hanno una sede appositamente attrezzata messa a disposizione dal provveditore agli studi , dispongono inoltre di fondi propri che possono essere spesi solo con l'autorizzazione degli studenti che la compongono. Ogni CPS si dota di un proprio regolamento e si riunisce con frequenza regolare.

La CPS elegge al suo interno un Presidente e si divide in commissioni tematiche o territoriali ( edilizia scolastica, sport, cultura ecc..)

I 103 presidenti delle consulte si riuniscono periodicamente in conferenza nazionale, dove hanno l'opportunità di scambiarsi informazioni, d'ideare progetti integrati, di discutere dei problemi comuni delle CPS e di confrontarsi con il ministro dell'Istruzione.

Numerosi pareri proposti dalle CPS sono stati accolti dal ministero dell'istruzione, come per esempio l'istituzione dello Statuto delle studentesse e degli studenti e molte altre disposizioni riguardanti la normativa scolastica.

In particolare le disposizioni contenute nel D.P.R. 567/96 si sono rivelate rivoluzionarie all'interno del mondo scolastico: l'istituzione delle consulte provinciali, la scuola aperta il pomeriggio con spazi autogestiti e persino la disponibilità di fondi gestiti dagli studenti.

La consulta è fatta dagli studenti per gli studenti! Se hai bisogno di contattare la nostra consulta per informazioni, idee o fare delle proposte scrivi a: segreteriaconsulta@gmail.com

519 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena