CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV | GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

(All’IST di Genova...)

PROF. FANNI: Più tardi prenderemo l’ascensore... Non dovete premere “zero” altrimenti finite nel nulla...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Articoli

in   

 
<< Precedente1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  Successiva >>

Progetto Comenius 2010/2011
Michele Colombo | Giovani | 03 giugno 2011 alle 19:48:23
Kryzowa: piccola località polacca della Slesia meridionale dove per una settimana si sono incontrati ottantadue ragazzi e quattordici insegnanti provenienti da sei paesi differenti: Italia, Norvegia, Spagna, Polonia, Repubblica Ceca e Germania. Le Professoresse Raffaella Bergonzi e Annamaria Sottilaro hanno accompagnato in Polonia dieci ragazzi del nostro Istituto: Michele Colombo, Fabio Iacomino, Federica Paladin, Robin Bisio, Francesca Tortarolo, Francesca Penner, Eleonora Parodi, Giuditta Rastelli, Elena Alonsi e Sara Apicella. Dall’1 all’8 marzo i ragazzi, alloggiati...
Leggi tutto
581 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Editoriale Resistente
Alessia Parodi | PeggioRedazione | 25 maggio 2011 alle 20:43:59
 Ragazze e ragazzi abbiamo il piacere di presentarvi l'ultima fatica della redazione: la XXII edizione del Farò del mio Peggio. Anche quest'anno siamo finalmente giunti al capolinea, più stanchi che mai, ma soddisfatti del nostro lavoro, poiché è stato adeguatamente ricompensato e riconosciuto con ben 6 premi, di cui uno conferitoci direttamente dall'Ordine dei Giornalisti! Proprio in questi ultimi giorni, a testimonianza della qualità del materiale che pubblichiamo, è stata premiata la nostra...
Leggi tutto
656 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Il “Farò del mio peggio news” premiato dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti !
Alessio Zanelli Bono | PeggioRedazione | 15 maggio 2011 alle 21:59:00
“Essere premiati tra le migliori venti testate del giornalismo scolastico nazionale da una giuria di giornalisti professionisti appartenenti al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti è un evento che attesta la qualità del lavoro svolto dalla Redazione e la lungimiranza di chi ha creduto nel progetto inserito nel POF del Liceo dal 2006. Il riconoscimento dà visibilità, prestigio e lustro a tutta la scuola e con tutte le sue componenti vogliamo condividere l’onore” (prof Vincenzo D’Amico).   Il giorno 3 maggio 2011, una...
Leggi tutto
738 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Il 12 e il 13 Giugno non andare al mare
C'è un Paese da salvare!
Roberto Palermo | Attualità | 15 maggio 2011 alle 10:58:30
Domenica 12 e lunedì 13 giugno saremo chiamati alle urne per esprimere la nostra opinione attraverso il referendum. Solitamente questo strumento, la più alta espressione della democrazia,  viene “snobbato” e il quorum non viene raggiunto, ma stavolta non possiamo permetterci un simile errore: comunque la si pensi su nucleare, acqua pubblica e legittimo impedimento è indispensabile esprimere il proprio parere vista l’importanza dei temi! Il fatto che il Governo si inventi provvedimenti per far “saltare” il referendum sul nucleare e...
Leggi tutto
841 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Onore e gloria al "Farò del mio peggio News"!
Vincenzo D'Amico | PeggioRedazione | 23 aprile 2011 alle 18:31:30
Cari redattori, ad onore e gloria della nostra testata e dell'associazione editrice omonima, vi invio l'elenco delle scuole vincitrici dell'8° concorso dell'OdG: il "Farò del mio peggio news" si è piazzato al 9° posto fra le 20 testate vincitrici su oltre 700 scuole partecipanti da tutta Italia (il 27 aprile alla presentazione del Concorso, a Roma, dati più precisi). Un risultato clamoroso, di assoluto prestigio, che ci colloca nell'olimpo del giornalismo scolastico. Sempre che l'Ordine Nazionale dei Giornalisti sia considerato attendibile...
Leggi tutto
716 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Referendum radioattivo
Debora Geido | Attualità | 22 marzo 2011 alle 18:28:01
Al referendum sul nucleare in Italia per dire NO bisogna votare SI. Così il 12 giugno 2011 gli italiani si ritroveranno nuovamente di fronte alla scelta di introdurre o meno il nucleare con la domanda 'vuoi eliminare il ricorso all'energia nucleare?'. Dopo la catastrofe ambientale avvenuta in Giappone e il ritorno dell'allarme atomico nel paese che ha vissuto l'orrore della Bomba, dovrebbe essere inevitabile la diffidenza e la presa di distanze da questa fonte di energia alternativa. Infatti molti paesi europei come Francia e Germania hanno immediatamente adottato controlli e...
Leggi tutto
777 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
8 marzo di lotta a Savona!
Nella Sala Rossa del Comune un video suggestivo, poesie, idee libere e tanta voglia di cambiare 
Redazione | Società e Costume | 14 marzo 2011 alle 14:50:04
Negli ultimi anni, da  quando hanno trasformato la “giornata internazionale della donna” in una  ”festa delle donne”, banalizzando  quello che era un giorno di lotta, di presa di coscienza,  trasformandolo in una festa consumistica  come fosse la festa degli innamorati o quella della mamma, molte donne provano un senso di fastidio per l’ipocrisia di questo giorno: un concetto ribadito con forza, nella Sala Rossa del Comune di Savona, dalla prof Rosanna Lavagna, che ha fatto il pieno di applausi. Persino il sindaco Berruti non ha...
Leggi tutto
878 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Le origini della "festa" dell'8 Marzo
Redazione | Storia | 14 marzo 2011 alle 14:46:02
Le origini della cosiddetta festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne...
Leggi tutto
774 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
La vera Democrazia
Roberto Palermo | Politica | 13 febbraio 2011 alle 22:36:03
Le recenti vicende giudiziarie di Berlusconi, trasformate subito in un caso politico, hanno ulteriormente inasprito lo scontro tra maggioranza e opposizione e di conseguenza nuovamente diviso gli italiani. Le contrapposizioni politiche esistono da sempre e rappresentano il sale della democrazia: idee diverse che discusse portano ad una sintesi che dovrebbe essere essenza del “bene comune”. Ma da alcuni anni il costruttivo confronto di idee si è trasformato in un basso e dannoso tifo da stadio, complici il crescente disinteresse per la politica e la divisione imposta ormai...
Leggi tutto
778 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Della co-gestione
Roberto Palermo | Scuola | 13 febbraio 2011 alle 19:19:26
Novembre 2008.Sull’onda della cosiddetta “riforma Gelmini” nascono le prime forme di protesta, più o meno giustificate, più o meno fantasiose.Tra queste la “co-gestione”, acclamata dagli studenti e da molti professori, osteggiata dal Dirigente Scolastico che, mentre sui giornali si dichiara favorevole alle proteste, minaccia “provvedimenti disciplinari per coloro che parteciperanno alle lezioni alternative”.In questo clima inizia una settimana di incontri, dibattiti e lezioni organizzate da studenti e professori (rigorosamente nelle loro...
Leggi tutto
575 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Fatti un'idea sull'energia pulita!
Andrea Quinci | Ambiente | 30 gennaio 2011 alle 14:39:18
Il 21 Agosto è stato dato il via all’uso della prima centrale nucleare iraniana, col consenso della Russia ed il disdegno della Comunità Internazionale, che tutt’ora invita a desistere dalla produzione atomica. Un com-mento, quello della C.I., tutt’altro che campato in aria, nonostante le dichiarazioni del ministro degli esteri russo sulla sicurezza dell’impianto, perché si sospetta che il programma di ricerca nucleare abbia avuto una matrice più militare che civile. Comunque sia, il nucleare e l’energia non rinnovabile in generale non...
Leggi tutto
760 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
La barriera invisibile
Chiara Magnanelli | Diritti | 30 gennaio 2011 alle 14:37:42
La xenofobia è la paura di ciò che è distinto per natura, razza o specie. A volte questo atteggiamento non si ferma alla semplice paura, ma sfocia in una vera e propria intolleranza e discriminazione nei confronti dell'oggetto della propria paura, può sfociare ad esempio nel razzismo. Ultimamente, il Comitato per la Eliminazione della Discriminazione Razziale ha denunciato l’aumento degli atteggiamenti razziali in Francia e ha analizzato anche il  problema alla luce del dibattito sull’identità  nazionale, poiché  Nicolas...
Leggi tutto
705 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Intervista a Rosa Fracchia e Matteo Collura
Alessia Parodi | Scienza | 30 gennaio 2011 alle 14:34:42
Oggi, 11/01/2011, due studenti del liceo scientifico risponderanno ad alcune  domande sul progetto, inserito nel POF della nostra scuola, spiegandoci di cosa si tratta e illustrandoci i suoi obiettivi.   Che cos'è e di cosa si occupa il progetto EEE? Il progetto EEE (Extreme Energy Events) è nato in Europa ed è stato introdotto in Italia dal professor Zichichi, che ha deciso di coinvolgere i ragazzi delle scuole per due motivi: il primo è introdurre i giovani liceali alla ricerca. Il secondo è dovuto al fatto che, a causa dell'interazione con...
Leggi tutto
736 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
10 Febbraio, Giorno del Ricordo
Le Foibe, i crimini del nazionalismo, il silenzio e la memoria
Marta Messeri e Giulia Frumento | Costituzione | 30 gennaio 2011 alle 14:32:14
“Siamo qui per rinnovare l’ impegno del ricordo, della vicinanza e della solidarietà, contro l’ oblio e contro forme di rimozione diplomatica, che hanno pesato nel passato e causato profonde sofferenze”. Sono state queste le parole pronunciate dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano , nel suo discorso in onore del “ Giorno del Ricordo”, che si celebra ogni 10 febbraio, istituito per commemorare le vittime delle foibe e l’ esodo degli Italiani dall’ Istria, dalla Dalmazia e  dall’Alto Isonzo. Proprio nelle foibe, cavità...
Leggi tutto
914 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Ora di religione o attività alternative? Liberi di scegliere!
Luca Demetrio | Scuola | 30 gennaio 2011 alle 14:30:39
Ogni giovedì, alla seconda ora, svolgo con altri miei compagni la classica ora di religione cattolica in classe. Niente di anormale, direi. Chi non partecipa a tali lezioni, può uscire dall’istituto, andare al bar o prendere parte a lezioni alternative, che dovrebbero essere organizzate, per legge,  in ogni scuola. Ad essere sinceri, nelle ore alternative c’è anche la possibilità di partecipare alle riunioni della Redazione del “Farò del mio peggio”, il giornale della nostra scuola: si assegnano gli incarichi e le varie...
Leggi tutto
1204 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
E Alessio rise!
Davide Carnevale | Attualità | 30 gennaio 2011 alle 14:25:55
A distanza di alcuni mesi, voglio ricordare un episodio che mi ha fatto vergognare di essere italiano e, al tempo stesso, non dimenticare l’indignazione, la rabbia, di quei giorni. Siamo nella stazione di Anagnina della metropolitana di Roma, l’ 8 ottobre scorso. Alessio Burtone, un ragazzo di 20 anni, dopo una banale lite colpisce con un pugno in faccia  Maricica Hahaianu, una giovane infermiera romena, che, in seguito alla brutale aggressione, muore dopo 6 giorni di coma. È l’ ultimo di una lunga lista di episodi di violenza e razzismo contro gli immigrati....
Leggi tutto
700 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Congo, XXI secolo
Roberta Marcoli | Società e Costume | 30 gennaio 2011 alle 14:25:21
Anno 2010. XXI secolo. Paesi sviluppati del mondo. Un secolo pieno di rivoluzioni, di buoni propositi, di innovazioni. Un secolo le cui generazioni non hanno conosciuto la guerra. Un secolo dove governi, nazioni, cittadini hanno provato (e in alcuni casi ci sono riusciti) a fare in modo di cancellare il ricordo di bombe, urla, morti. 2010. Repubblica democratica del Congo. Stesso anno, secolo uguale, ma il paesaggio che si presenta è diverso. Non si vedono i bambini sorridere con un pacchetto di patatine in mano; non si vedono donne eleganti camminare per la strada per andare al...
Leggi tutto
714 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
lo non vedo leggi, ma poesia
Riflessioni a margine di una verifica di fisica
Lorenza Saettone | Giovani | 30 gennaio 2011 alle 14:23:23
La questione è semplice: nella realtà che ci circonda io non vedo leggi, ma poesia. La mela che cade dall'albero non mi emoziona per la legge di gravità che la costringe ad abbattersi al suolo, bensì la tristezza mi assale, perché in quel dolce pomo io ho visto la morte. Questa è poesia. Nei problemi scritti sui libri di testo mi si chiede: "Non mi interessa il tempo, è secondario. Ciò che conta è che Giulia raggiungerà Marco. Essi si parleranno, proveranno emozioni, rideranno o piangeranno: loro scriveranno un...
Leggi tutto
632 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Umiltà
Riflessioni su etica e potere
Luca Demetrio | Società e Costume | 30 gennaio 2011 alle 14:11:04
Che cos’è l’umiltà? “Il termine "umiltà" è derivato dalla parola latina "humilis", che è tradotta non solo come umile ma anche alternativamente come "basso", o "dalla terra". L’umiltà non va confusa con l’umiliazione, che è l’atto con il quale qualcuno viene indotto a vergognarsi, e non ha nessuna attinenza con la presente voce.” Questo è il significato della parola, tratto da Wikipedia, ma non voglio soffermarmi su etimologia e semantica, solo una cosa mi preme puntualizzare: un...
Leggi tutto
879 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Il Trio Virgola intervista i rappresentanti d'Istituto!
Marta Messeri, Giulia Frumento e Debora Rossi | Interviste | 30 gennaio 2011 alle 14:06:34
Lunedì 22 Novembre abbiamo sottoposto Marica Bovio, 5A; Michele Colombo, 4C; Niccolò Galliano, 4B e Andrea Tessitore, 5D, ad alcune domande. Leggete quello che abbiamo combinato! Come ci si sente ad essere l'unica ragazza del gruppo? Ti senti di avere più responsabilità? Di dover fare da “mamma” ai tuoi compagni? Bovio: Essere l'unica ragazza mi fa sentire un po' in minoranza, ma comunque bene perché mi fa piacere sapere che qualcuno ha votato anche per una rappresentanza femminile. Mamma no: sì che sono molto uniti, ma mi considero...
Leggi tutto
1227 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
<< Precedente1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  Successiva >>

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena