CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV | GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

BELLONOTTO: Prof, può farmi un sunto di quello che ha spiegato ieri?

PIVARI: Cos’è un sunto?

PROF. D'AMICO: Un sunto è un riassunto...

PIVARI: Io pensavo che il sunto fosse un riassunto più corto...

DUJMOVIC: Sarebbe un suntino...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Articoli

in   

 
<< Precedente1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  Successiva >>

Voglia di vivere
Klea Elezi | 19 agosto 2010 alle 16:06:03
La vita riserva ad ognuno di noi soluzioni diverse. Alcuni vivono nell'oro, altri rotolano nel fango. Gli ultimi, spesso, usano i risparmi di una vita per emigrare e migliorare le proprie condizioni . Ma quando giungono nei paesi stranieri si trovano a fare i conti con una società dura, che, alle volte, non offre loro una buona prospettiva per il futuro o li discrimina in base alla loro religione , all'origine o al colore della pelle. I più fortunati trovano, al loro arrivo, una famiglia ad attenderli che offre loro un tetto sopra la testa e col passare del tempo si...
Leggi tutto
517 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Farmacisti con la coscienza sporca ma la fedina penale pulita
Chiara Beraudo | 19 agosto 2010 alle 16:04:06
Il Papa ha recentemente ribadito il rifiuto di tutti i mezzi contraccettivi e nuovamente sponsorizzato il diritto all'obiezione di coscienza per i farmacisti quando viene richiesta loro la vendita di farmaci che potrebbero provocare l'aborto o l'eutanasia. E’ l'ennesima presa di posizione del Papa nei confronti di medicine utili alla comunità. Infatti, già schierandosi contro l'inseminazione artificiale, il Pontefice aveva fornito chiaramente a tutti noi la sua opinione conservatrice: è curiosa la sua costanza nel biasimare ogni nuova scoperta...
Leggi tutto
636 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Potere ultras
Andrea Dujmovic | 19 agosto 2010 alle 16:02:28
Hanno messo a ferro e fuoco mezza Italia. Ricattano le società e gestiscono un business milionario. Sono i veri “padroni” degli stadi, ma si considerano la parte sana del calcio. Ora hanno un solo nemico: la polizia. E qualche alleato nei gruppi fascisti. Una volta le società di calcio erano quasi “artigianali” con presidenti che si comportavano da veri e propri “padri-padroni”. Poi sono arrivate le quotazioni in borsa, la gestione del marchio, la tv a pagamento, e gestire una curva è diventato un giro di soldi. Immaginate una...
Leggi tutto
563 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
"Farò del mio peggio News" nella storia!
Roberto Palermo | PeggioRedazione | 19 agosto 2010 alle 15:59:40
L’avventura come redattori del giornalino d’istituto cominciò nell’Ottobre 2005. Sotto la guida del Prof D’Amico l’allora 2^H cominciò a scrivere i suoi primi articoli: dapprima articoli di cronaca, partendo da comunicati stampa, in seguito articoli d’opinione. Fu così che nell’Aprile 2006 uscì, si fa per dire perché non varcò mai le mura dell’aula, il fatidico numero zero! Era un numero di prova, per vedere se il progetto poteva funzionare. L’esperimento andò a buon fine, così...
Leggi tutto
644 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Il martello di Thor contro i rifiuti
Alberto Rubattino | 19 agosto 2010 alle 15:58:19
Rifiuti. E’ la parola che nelle ultime settimane è circolata sulle bocche di tutti. Il disastro  avvenuto in Campania è la prova di quanto sia importante lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani nelle nostre vite. Una società consumistica come la nostra necessita di un ottimo sistema di smaltimento e i semplici depositi, le cosiddette discariche, non bastano più: i siti di stoccaggio hanno una data d’inizio e una data di fine che va via via ad avvicinarsi a causa dell’aumento della produzione giornaliera di rifiuti. Il dramma di...
Leggi tutto
736 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
De brevitae vitae
Serena Cerruti | 19 agosto 2010 alle 15:56:17
La nostra vita oggi è sovraccarica di impegni e stress, è scandita da un ritmo frenetico, e non è raro lamentare la mancanza di un po’ di tempo libero da dedicare a noi stessi; la vita ci scivola via tra le mani e sorge spontaneo pensare quanto essa sia breve. Ma non solo ora mala tempora currunt: già il saggio filosofo latino Seneca, nato il 4 a.C. a Cordoba, espresse nel De Brevitate Vitae analoghe insoddisfazioni a proposito di quelli che chiamava occupati, ossia affaccendati. Gli affaccendati siamo noi, sono coloro che si affannano tutta la vita per...
Leggi tutto
487 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Orazio e il cannocchiale di Galileo
Antonio Molinari | 19 agosto 2010 alle 15:54:29
Molte scuole portano il nome di personaggi illustri per onorare non solo la loro persona, ma anche il contributo che essi hanno dato alla scienza, all’arte o anche per ricordarne il sacrificio per la libertà di pensiero. Noi frequentiamo un liceo scientifico che porta il nome di Orazio Grassi. Forse alcuni non lo sanno ma in tutta Italia ci sono solo due licei scientifici che portano questo nome. Chi era costui? Era un Savonese, matematico e architetto gesuita vissuto fra il 1583 e il 1654, quindi proprio nell’epoca della rivoluzione scientifica (1543- 1687). Viene subito...
Leggi tutto
581 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Contro l'aborto unica arma la prevenzione
Matteo Gibbone | 19 agosto 2010 alle 15:51:23
L’aborto clandestino purtroppo è ormai diventato il terzo maggiore caso di mortalità per le donne di tutto il  mondo; allora la questione è che se l’aborto è causa di un così alto numero di morti, forse sarebbe meglio intervenire prima, con forti campagne di prevenzione, e garantire alle donne l’interruzione di gravidanza come estremo rimedio, come oggi fa la 194. Uno dei punti cruciali è la scelta, la scelta di una donna se interrompere una gravidanza o fare nascere il bambino, entrambe le scelte comportano situazioni...
Leggi tutto
598 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Due micidiali ecobombe: Artico e Foresta indonesiana
Matteo Cristiani | 19 agosto 2010 alle 15:48:35
Ritorniamo a parlare di inquinamentoe delle condizioni della nostra cara terra che stiamo via via distruggendo con le nostre mani, o meglio, con i nostri “interessi”.Un fatto che desta molte preoccupazioni per la salvaguardia dell’ambiente è il continuo abbattimento delle foreste. Fa preoccupare il disboscamento della foresta di Riau in Indonesia al centro dell’isola di Sumatra per la produzione di legno pregiato e olio di palma, la cui richiesta rispetto al 2000 è aumentata del 244 per cento. Il problema più grande non è la produzione di...
Leggi tutto
501 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Obiezione di coscienza e... Deriva dei continenti!
Alice Arba | 19 agosto 2010 alle 15:45:39
Il diritto della donna di richiedere un contraccettivo, come la “pillola del giorno dopo, non può essere negato dal farmacista. Le affermazioni di papa Benedetto XVI sono infondate e non possono essere accolte. La lotta della Chiesa prese il via nel novembre del 2000, nei giorni seguenti l’inizio della vendita nelle farmacie della pillola del giorno dopo: l’Accademia pontificia per la vita ricordò ai medici e ai farmacisti il dovere di fare obiezione di coscienza contro la vendita di quel farmaco. Il papa ha poi “invitato” i partecipanti al...
Leggi tutto
520 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
La caduta delle due Rome
Gianluca Marcocci | 19 agosto 2010 alle 15:43:54
L’Italia risulta essere una meta ambita da molti immigrati spesso illusi - da miti televisivi creati nella loro immaginazione - di trovare uno Stato ricco e potente..Ma se per molti anni gli italiani sono rimasti taciti ed inerti davanti a questo grande fenomeno di massa dovuto essenzialmente a povertà e guerre, ora sembrano nutrire nei loro confronti un sentimento molto vicino al razzismo, nascosto però da “maschere pirandelliane” che rivelano una ben più intrigata e fallace verità.Dal consiglio comunale di Treviso sono giunte proposte di metodi...
Leggi tutto
537 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Non ho voglia di studiare!
Angelo Cecinati | 19 agosto 2010 alle 15:40:31
I sondaggi Ocse-Pisa hanno rilevato che in Italia c’è un livello di istruzione, tra i ragazzi delle scuole, inferiore alla media europea, specialmente per quanto riguarda la matematica e l’italiano! Nelle materie scientifiche non solo siamo sotto la media Ocse, ma è stato rilevato che 1 studente su 4 è fortemente insufficiente. Detta chiaramente: i dati rivelano che rispetto agli altri stati europei abbiamo il 20% di ignoranti in più!Riflettendo si possono ipotizzare varie ragioni per questa “carenza”: la qualità delle scuole,...
Leggi tutto
608 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Dinosauri omosessuali
Gianluca Marcocci | 19 agosto 2010 alle 15:38:18
Oggi è divenuto consueto affermare che l’omosessualità è una cosa normale; una persona che esprimesse una diversa opinione finirebbe nel vortice della pubblica indignazione. Ne consegue l’unico problema posto dal caso: far sì che la gente accetti di ripristinare i diritti naturali di una minoranza a lungo repressa ed esorcizzata da una massa di ottuse persone. Tutto ciò perché è un fenomeno innato e, perciò, non può essere discriminato. L’omosessualità ci accompagna fin dalle origini dell’uomo e...
Leggi tutto
533 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Il fantasma di Zapata
Giorgio Bellonotto | Recensioni | 19 agosto 2010 alle 15:36:44
Un fantasma si aggira per le strade di Città del Messico? Zapata non è morto? Sono questi gli interrogativi del  libro di Paco Ignacio Taibo intitolato: “Il fantasma di Zapata”. Dalla storia noi sappiamo che Zapata è morto, ucciso in un’imboscata, tuttavia il ricordo delle sue idee e delle sue azioni vive nella memoria di coloro che combattono per la libertà. Zapata nasce in una famiglia di indios, i suoi genitori sono poveri agricoltori costretti a vivere in condizioni disagiate e a sopportare lo sfruttamento da parte di una delle haciendas...
Leggi tutto
627 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Odisseo: conoscenza o bestialità?
Elisabetta Parodi | 19 agosto 2010 alle 15:34:57
Odisseo è un personaggio che per il suo carattere multiforme è stato letto e interpretato da molti autori. La figura di Odisseo è descritta in Omero come un eroe umano, polymetis (scaltro), polytlos (paziente) e polymechanos (furbo e mentitore). La fantasia di Dante immagina un Odisseo ansioso di ripartire. L’autore della Divina Commedia pone l’eroe greco all’Inferno, nell’ottavo girone, quello dei consiglieri fraudolenti, cioè chi ha ingannato e tradito la fiducia degli altri. Odisseo è l’unica anima a cui Dante vuole parlare,...
Leggi tutto
809 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Legalità è... Nessuno tocchi Caino!
Giorgio Bellonotto | 19 agosto 2010 alle 15:30:43
“Questa inutile abbondanza di supplizi, che non ha mai reso migliori gli uomini,mi ha ispirato a esaminare se la  pena di morte sia veramente utile e giusta in un governo bene organizzato”Scrive Cesare Beccaria al centro della sua opera più importante,”Dei delitti e delle pene”, e prosegue chiedendosi.” Quale può essere il diritto che si attribuiscono gli uomini di trucidare i loro simili?” Dei delitti e delle pene è una delle opere più significative dell’Illuminismo e tratta un tema che è tutt’oggi al...
Leggi tutto
569 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Legalità è... Giustizia per Carlo Giuliani!
Matteo Gibbone | 19 agosto 2010 alle 15:28:28
Non di rado ci giungono notizie dalla TV o dai quotidiani di manifestazioni di protesta in giro per il mondo, e spesso queste notizie sono accompagnate da frasi sconcertanti quali “la polizia disperde la folla in tenuta antisommossa, decine i feriti.” o “polizia apre il fuoco contro manifestanti, due morti.”. Beh, questo genere di atteggiamento, quando nella manifestazione repressa non ci sono manifestanti armati, si può classificare come un abuso di potere da parte delle forze dell’ordine. Per citare un esempio eclatante di abuso di potere della polizia...
Leggi tutto
486 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Legalità è... Fuori la guerra dalla Storia!
Alberto Rubattino | 19 agosto 2010 alle 15:26:41
Gli Americani non sono nuovi nell’affermare cose in contrasto fra di loro. Prendiamo ad esempio le stime sulle vittime della guerra in Iraq. L’IBC (Iraq Body Count), un network di soli ricercatori americani, parlava di un massimo di 49000 vittime civili del conflitto. 600000 sarebbero i morti civili iracheni secondo le stime della John Hopkins di Boston che si basa sul lavoro di otto medici iracheni che lavorano presso l’Università Mustansiriya di Bagdad: i loro dati provengono da diretti censimenti a livello familiare. I dati dell’Ibc provengono invece da...
Leggi tutto
476 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Legalità è... Solidarietà e diritti per tutti!
Davide Malagamba | 19 agosto 2010 alle 15:25:04
Con la fragile struttura produttiva della sua agricoltura tradizionale, il Terzo Mondo è stato esposto alla carestia e alla fame. Ad incrementare la già tragica situazione ci ha pensato la guerra civile che ormai si estende nella maggior parte dei Paesi disagiati causando una forte emigrazione; un esempio su tutti è quello del Darfur situato ai margini della Libia. Il conflitto ha avuto inizio nel 2003 e da allora ha causato più di 200 mila morti e migliaia di emigrati. Non meno importanti sono i conflitti negli altri Paesi come: il Libano, il Congo, il Kenia,...
Leggi tutto
475 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
Fecondazione fra burka e Far West
Davide Malagamba | 19 agosto 2010 alle 15:22:11
Sono passati ormai quattro anni dall’approvazione della legge 40 sulla procreazione assistita e si cominciano a  tirare le prime somme sui suoi effetti, che agli occhi di tutti risultano negativi. Medici e scienziati ritengono la legge 40 un regresso per quanto riguarda il metodo scientifico e la tutela della salute pubblica: condanna le coppie alla infelicità e non previene le malformazioni, ha un impianto ideologico e punitivo. Inoltre, è una legge burka imposta alle donne da un parlamento al 90% maschile. Le conseguenza non si sono fatte attendere: fuga di menti...
Leggi tutto
484 visualizzazioni | 0 commenti | |
 
<< Precedente1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  Successiva >>

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena